Tag Archives: modena

Caso Fonderie, Gibertoni (M5S): “Regione non può stare a guardare. Trasferimento non risolve il problema ma lo sposta solo di qualche chilometro”

“La Regione non può restare alla finestra e lasciare che un problema concreto come quello legato alle attività della Fonderie sia spostato da un Comune all’altro senza che nulla cambi. Il trasferimento a Navicello comporterà dei disagi pesantissimi per chi abita a Nonantola”. È questo il commento di Giulia Gibertoni dopo che questo pomeriggio la giunta regionale, attraverso l’assessore Raffaele …

Continua a leggere

Sanità Modena, Gibertoni (M5S): “Potenziare l’ospedale di Mirandola”

Intervenire sull’Ausl per potenziare l’ospedale di Mirandola, nel modenese, e in particolare il reparto di Ortopedia, oltre che migliorare la comunicazione sui dati delle liste d’attesa. A chiedere interventi alla giunta regionale è la consigliera regionale Giulia Gibertoni. L’Ausl è stata interpellata direttamente dal comitato ‘Salviamo l’ospedale della Bassa’, come sottolinea l’esponente l’esponente M5s, facendo “richiesta delle motivazioni che hanno …

Continua a leggere

Cattivi odori nei distretti ceramici, Gibertoni (M5S): “Serve monitoraggio accurato di tutte le sostanze chimiche dannose”

“La Regione sopperisca alla mancanza di una specifica regolamentazione di prevenzione ed abbattimento dei disturbi legati agli odori. Manca una specifica norma nazionale e sussistono in molti casi difficoltà tecniche di individuazione delle sostanze che originano la percezione di odori sgradevoli. Non solo: i cattivi odori, ad esempio quelli dovuti alle nuove tecniche di stampa di lastre ceramiche, a volte …

Continua a leggere

SETA chiude biglietteria di Sassuolo, Gibertoni (M5S): “Danno per utenti. Macchine automatiche non bastano”

Stop alla chiusura delle biglietterie in provincia di Modena, prima tra tutte quella di Sassuolo: è la richiesta di Giulia Gibertoni che ha presentato una interrogazione che riguarda il tema del trasporto pubblico locale in particolare sulla decisione di SETA di chiudere alcune biglietterie e punti informativi delle autostazioni sostituendoli con macchine automatiche. “Quella che riguarda Sassuolo è assolutamente inconcepibile …

Continua a leggere

Chiusura punti CUP, Gibertoni (M5S): “Stop alle esternalizzazioni dell’Ausl. La Regione intervenga”

“La chiusura di dieci punti CUP a Modena è una scelta incomprensibile. In questo modo l’AUSL, continuando ad esternalizzare, spende cifre molto più consistenti rispetto a quelle che servirebbero per potenziare i servizi rivolti ai cittadini attraverso l’assunzione di nuovo personale”. È quanto sostiene Giulia Gibertoni che ha presentato una interrogazione alla giunta regionale riguardo al caso della chiusura di …

Continua a leggere

Vaccino per il tetano introvabile nelle farmacie di Modena, Piccinini (M5S): “La Regione intervenga”

Nelle farmacie di Modena manca il vaccino per il tetano: a segnalarlo è Silvia Piccinini, consigliera regionale del MoVimento 5 Stelle, che sul caso ha presentato una interrogazione alla Giunta chiedendo che siano chiarite le cause di questa mancanza che sta comportando non poche difficoltà alle famiglie modenesi. “Mentre da un lato viene tutelato l’obbligo vaccinale stabilendo che in assenza …

Continua a leggere

Stabilimento GLS, Gibertoni (M5S): “Troppe criticità. Questo progetto va rivisto”

“Se pianificare vuol dire costruire capannoni su terreno vergine, allora siamo in grado tutti di farlo. Forse bisognerebbe ricordarsi che l’urbanistica è nata come bisogno di interpretare e guidare i bisogni futuri con il più ampio margine di anticipazione temporale possibile: quindi capire prima di arrivare ad avere stock enormi di case invendute e vuote e distese di capannoni inutilizzati”. …

Continua a leggere

Modena, impianto via Cavazza. Gibertoni (M5S): “Hera si arrampica sugli specchi. Richiesta irricevibile”

“I dati e le considerazioni che Herambiente ha fornito ad ARPAE per tentare di controbattere alle nostre osservazioni dimostrano, qualora ce ne fosse ancora bisogno, che la richiesta di aumento della quantità di rifiuti da trattare nell’impianto di via Cavazza è del tutto immotivata. Per questo ribadiamo la nostra richiesta di avviare al più presto una valutazione di impatto ambientale, …

Continua a leggere