Tag Archives: gestione rifiuti

Forlì, Bertani (M5S): “Inceneritore già in surplus. Regione ci dica quanta spazzatura vuole ancora bruciare”

“Visto che le previsioni ATERSIR sull’utilizzo dell’inceneritore di Forlì per il 2018 hanno già abbondantemente superato la capacità massima autorizzata, non capiamo come la Regione, per mettere una pezza alla clamorosa bocciatura da parte del TAR dell’ampliamento della discarica di Imola, possa pensare di far arrivare qui altra spazzatura. Per questo abbiamo già chiesto alla Giunta di fornirci dei tempi e delle cifre esatte”. È …

Continua a leggere

Rifiuti urbani camuffati da speciali: un business da 35 milioni di euro che la Regione non ha mai fermato

“Solo nel 2015 i rifiuti urbani camuffati da speciali finiti negli inceneritori e nelle discariche dell’Emilia-Romagna hanno generato un giro di affari di oltre 35 milioni di euro. Rifiuti che sono arrivati da tutta Italia, dalla Calabria al Friuli passando per Lazio e Veneto, e che hanno contribuito a creare quel business che oggi l’assessore Gazzolo continua a voler negare. …

Continua a leggere

Rifiuti Imola, i cittadini di Bologna e Forlì costretti a pagare per l’incompetenza della Giunta Bonaccini

“Dopo tanto straparlare di rifiuti che non sono arrivati e non arriveranno mai, oggi Bonaccini e la sua Giunta fanno pagare ai cittadini di Bologna e Forlì il prezzo della loro totale incompetenza certificata dalla sentenza del TAR sul progetto di sopraelevazione della discarica Tre Monti di Imola”. È questo il commento del gruppo regionale del MoVimento 5 Stelle riguardo …

Continua a leggere

Rifiuti, Piccinini presenta esposto su discarica ASA di Castel Maggiore

Silvia Piccinini, consigliera regionale del MoVimento 5 Stelle, questa mattina ha depositato un esposto sulla discarica ASA di Castel Maggiore. Un faldone di oltre trecento pagine in cui si è voluto ricostruire le tappe che hanno portato nello scorso anno la Regione a dare l’ok al progetto di ampliamento nonostante non fosse presente la conformità urbanistica del nuovo lotto, particolare …

Continua a leggere

TAR annulla delibera su discarica Imola. Piccinini (M5S): “Ennesima bocciatura della politica sui rifiuti di giunta e PD”

“La sentenza del TAR sulla discarica di Imola è l’ennesima bocciatura della politica portata avanti da Bonaccini e dalla sua Giunta sul tema dei rifiuti e che finalmente smaschera le bugie portante avanti in questi anni sulla chiusura degli inceneritori e la diminuzione dei conferimenti in discarica visto che a Imola hanno fatto di tutto per realizzarne un’altra anche andando …

Continua a leggere

Rifiuti, il M5S: “Nessun arrivo da Roma. Smascherate le bugie del PD. In Romagna nel 2015, ben prima della Raggi, arrivavano 160mila tonnellate di spazzatura”

“Nessun rifiuto di Roma arriverà in Emilia-Romagna. Finalmente le bugie del PD del presidente Bonaccini e di Matteo Renzi, che per tutte le vacanze di Natale hanno speculato in maniera oscena su un’ipotesi che non si è mai realizzata, sono state smascherate”. È questo il commento di Giulia Sarti, Raffaella Sensoli ed Andrea Bertani, rispettivamente portavoce alla Camera, capogruppo e …

Continua a leggere

I nostri rifiuti finiscono anche in Cina: l’autosufficienza di Bonaccini è una bufala

“Quando Bonaccini e l’assessore Gazzolo, dall’alto dei loro piedistalli, sostengono che l’Emilia-Romagna è totalmente autosufficiente per lo smaltimento dei rifiuti evitano accuratamente di spiegare che fine fanno i rifiuti speciali prodotti nella nostra regione. Altrimenti dovrebbero ammettere qualcosa che non tutti sanno, ovvero che i nostri rifiuti, per esempio, finiscono oltre che nelle regioni vicine come la Lombardia, il Veneto …

Continua a leggere

Baricella, Piccinini (M5S): “Richiesta del sindaco per costruire la discarica venne scritta da Hera. Bottazzi si dimetta”

“Il sindaco Bottazzi, che oggi fa finta di essere titubante sulla realizzazione della discarica di Baricella, nel 2014 presentò alla Regione un documento in cui si chiedeva formalmente la costruzione della discarica. Documento che però, come abbiamo potuto accertare, in realtà venne composto da HERA per il quale Bottazzi scelse incredibilmente di fare il postino, assoggettando così il suo Comune …

Continua a leggere