Notizie

Vitalizi, Bertani (M5S): “Finti i tagli di Bonaccini. Risparmi per soli tre anni ma i cittadini dovranno pagarli fino al 2055”

Nonostante i finti tagli della Regione, l’Emilia-Romagna continua a spendere una montagna di soldi per pagare i vitalizi agli ex consiglieri regionali. A denunciarlo è Andrea Bertani, consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle. “Solo quest’anno stiamo spendendo quasi 4,3 milioni di euro per staccare 151 assegni ad altrettanti beneficiari tra i quali ci sono ex sindaci, ex assessori, addirittura ex …

Continua a leggere

Vitalizi, anche in Emilia-Romagna il PD continua a difenderli

Mentre in Parlamento, dopo anni di battaglie, il MoVimento 5 Stelle è finalmente riuscito a tagliare i vitalizi, in Emilia-Romagna il Partito democratico continua a difendere con le unghie e con i denti questo assurdo privilegio. Stamattina, infatti, il PD ha votato compatto contro l’emendamento presentato dal MoVimento 5 Stele che chiedeva di introdurre il sistema di calcolo contributivo per …

Continua a leggere

West Nile, post “sarcastico” del direttore generale dell’Ausl di Modena su facebook. Gibertoni (M5S): “Inaccettabile. Regione valuti rimozione dall’incarico”

“Mentre il virus della West Nile continua a fare vittime, arrivando a quota 17 in tutta l’Emilia-Romagna, il direttore generale dell’AUSL di ModenaMassimo Annicchiarico sul proprio profilo Facebook fa ironia su questo tema prendendo in giro tutti quei cittadini che in questi mesi hanno lamentato poca informazione proprio dalle AUSL sulle precauzioni da adottare per evitare la diffusione del virus. …

Continua a leggere

Informazione, Bertani (M5S): “Dalla Regione 600mila euro a tv, radio e giornali”

“Mentre il Governo, con il vicepremier Di Maio in prima linea, si appresta a tagliare i contributi indiretti ai giornali cercando di tutelare il più possibile la libertà di stampa, il PD e il presidente Bonaccini si apprestano a regalare ben 600mila euro di soldi pubblici a tv, quotidiani, radio e siti internet dell’Emilia-Romagna. E il tutto, guarda caso, proprio …

Continua a leggere

Via le barriere architettoniche dal Conservatorio di Bologna

  Di seguito l’articolo di Beppe Facchini su Il Corriere di Bologna (10-09-18) Addio barriere architettoniche al conservatorio di Bologna? Il traguardo sembra ormai vicino: da Roma sono in arrivo novità importanti. Dopo la firma ad aprile del decreto sugli interventi edilizi delle istituzioni Afam (istituzioni dell’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica riconosciute), il Miur ha sbloccato il fondo da …

Continua a leggere

Esami e farmaci gratis per i malati di Sensibilità Chimica Multipla

Esami e farmaci gratis e diritto alle cure per i malati di Sensibilità Chimica Multipla (MCS): è il risultato ottenuto dal MoVimento 5 Stelle grazie a una risoluzione presentata dalla capogruppo Silvia Piccinini che finalmente riconosce diritti per i malati della particolare patologia che coinvolge il sistema nervoso centrale e che costringe chi ne è affetto ad evitare il contatto con aree inquinate e con …

Continua a leggere

Ambiente, grazie al M5S la Regione sarà “Plastic Free”. Bertani: “Istituzioni diano il primo esempio”

La Regione Emilia-Romagna, grazie al MoVimento 5 Stelle, si accinge a dire addio alla plastica. Questa mattina l’Assemblea Legislativa, infatti, ha approvato a maggioranza un ordine del giorno presentato dal consigliere regionale Andrea Bertani che impegna la Regione ad intraprendere la strada del “Plastic Free Challenge” aderendo così all’iniziativa promossa dal ministero dell’Ambiente e lanciata nelle scorse settimane dal ministro …

Continua a leggere

Caso restituzioni: Sassi deve dimettersi da consigliere regionale

Alla luce del provvedimento di espulsione dal MoVimento 5 Stelle che gli è stato comunicato in questi giorni, invitiamo Gianluca Sassi a rassegnare immediatamente le dimissioni da consigliere regionale. Adesso che l’iter di garanzia previsto dal nostro statuto si è concluso, e la valutazione dei Probiviri è stata confermata dal Collegio di Garanzia, non ci sono più ragioni perché il …

Continua a leggere